rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
il caso / Barcis

Ragazzi scomparsi, si cerca nel lago di Barcis

I vigili del fuoco hanno allestito un campo base

Sono estese a tutto campo le ricerche di Giulia Cecchettin e Filippo Turetta, scomparsi da Vigonovo (Venezia) dalla sera di sabato 11 novembre. 
Quasi una settimana senza tracce, tranne alcuni passaggi registrati dai lettori di targhe. L'automobile guidata da Filippo, una Fiat Punto nera targata FA 015 YE è stata rilevata in Veneto, Alto Adige e anche in provincia di Pordenone. 

Il percorso in provincia 

L'automobile è sicuramente passata a Caneva, sulla strada della pedemontana, dove è stato rilevato il passaggio nella notte tra sabato e domenica. Poi, Turetta ha girato a sinistra e ha preso la strada per Piancavallo, fino a raggiungere la località turistica a 1.300 metri. 
Da qui è sceso, presumibilmente utilizzando la strada che collega a Barcis. Il successivo rilevamento è stato fatto all'uscita delle gallerie tra Erto e Casso e Longarone. 
Quindi la Punto nero dopo essere passata per Piancavallo avrebbe percorso tutta la Valcellina. 

Le ricerche 

I vigili del fuoco hanno allestito un campo base a Barcis e stanno scandagliando il lago. Non ci sono indicazioni precise ma le ricerche si stanno facendo a tappeto e il lago viene controllato in quanto la Fiat Punto è sicuramente passata di là. 

Il video delle ricerche a Barcis

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazzi scomparsi, si cerca nel lago di Barcis

PordenoneToday è in caricamento