rotate-mobile
Giovedì, 18 Aprile 2024
Cronaca / Polcenigo

Si presenta con una ricetta falsa per l'antidolorifico da sballo e aggredisce un carabiniere: arrestato

È successo in una farmacia di Polcenigo. Il dipendente ha subito chiamato le forze dell'ordine

Un ragazzo di vent'anni è stato arrestato per resistenza, falso e rifiuto d'indicazione sulla propria identità personale dopo aver aggredito un carabiniere con due pugni al petto e una prognosi di cinque giorni. È successo all'interno di una farmacia di Polcenigo dove si è presentato al banco con una ricetta medica. Il dipendente, come riporta il Gazzettino, ha notato che il documento non solo era intestato a un'altra persona, ma consentiva di acquistare la Delpagos, da tutti conosciuto come l'antidolorifico da sballo a base di ossicodone e paracetamolo. 

Il farmacista ha contattato il carabinieri che hanno chiesto le generalità al ragazzo. Non solo si è rifiutato di esibire i documenti ma ha cercato di fuggire dal negozio. Il militare a quel punto ha tentato di bloccarlo ma è stato preso a pugni dal giovane che è stato subito arrestato. Ieri si è svolto il processo per direttissima. Il ragazzo, dopo essere stato arrestato, ha patteggiato una pena di nove mesi ed è stato rilasciato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si presenta con una ricetta falsa per l'antidolorifico da sballo e aggredisce un carabiniere: arrestato

PordenoneToday è in caricamento