rotate-mobile
Sport / Pordenone Nord / Via Interna

Basket, Supercoppa LBF: Virtus Bologna batte Schio e conquista il suo primo trofeo

Le immagini della partita al Palacrisafulli di Pordenone

La Virtus Segafredo Bologna stravolge il pronostico e supera il Famila Wuber Schio 65-70 nella finale della Supercoppa italiana 2023 di Pordenone. Al Palacrisafulli la squadra allenata da coach Vincent si è aggiudicata il suo primo storico trofeo in una partita che si è dimostrata intensa ed equilibrata per tutta la durata del match. 

È stata una partita aperta dal primo all'ultimo minuto, dove Virtus Segafredo Bologna ha risposto colpo su colpo a ogni tentativo di Schio di ricucire il vantaggio. Dopo dopo l'8-1 iniziale della squadra veneta non è mancata reazione delle vù nere che si sono portate avanti sul finire del primo quarto.   

Famila Basket Schio - Virtus Bologna: le foto della finale

Nonostante i tentativi di aumentare il gap sulle avversarie, Virtus Segafredo Bologna ha subito più volte la rimonta di Schio che si è giocato il trofeo fino all’ultimo possesso con la forza che si è vista durante la scorsa stagione. Alla fine è stato il tiro da tre decisivo di Laure Cox nel finale di gara a consegnare la Supercoppa alla Virtus. L'atleta ci ha messo la firma con una prestazione da doppia doppia con 21 punti e 11 rimbalzi all'attivo, e per questo ha ricevuto il titolo di MVP della sfida.

Basket, Supercoppa italiana Serie A1: Le foto della premiazione della Virtus Bologna

«Sono fortunato di essere stato chiamato da una bella società, - afferma coach Vincent -  è il sogno di ogni allenatore venire alla Virtus, Basket City in Europa. Noi siamo il lato femminile, ma proviamo a portare ai tifosi un equilibrio con il lato maschile, di portare un segnale positivo alla pallacanestro femminile con questo trofeo. È solo una partita di inizio stagione, puntiamo sempre più in alto. Cerchiamo di giocare molto insieme, di trovare delle soluzioni con un gioco che proviamo a costruire che è adatto a questa squadra. Non sempre riusciamo, ma andiamo avanti giorno dopo giorno e solo così possiamo arrivare in alto. Le ragazze stanno cercando un trofeo da 3 anni che non hanno mai vinto. Sono davvero contento, abbiamo lavorato bene dall’inizio della stagione. Dobbiamo sicuramente migliorarci, in particolare in attacco, in difesa abbiamo fatto abbastanza bene ma in attacco dobbiamo lavorare tanto»

Famila Wuber Schio - Virtus Segafredo Bologna 65 - 70 (19-21, 32-36, 51-53, 65-70)

FAMILA WUBER SCHIO: Bestagno 9 (1/4, 1/2), Sottana 10 (4/7, 0/3), Sivka NE, Verona* 10 (3/5, 1/6), Guirantes* 16 (7/12, 0/3), Mutterle NE, Crippa 2 (1/1 da 2), Chagas NE, Keys* 3 (0/4, 1/1), Penna*, Reisingerova* 15 (4/8, 1/1)
Allenatore: Dikaioulakos G.
Tiri da 2: 20/41 - Tiri da 3: 4/19 - Tiri Liberi: 13/19 - Rimbalzi: 37 10+27 (Guirantes 8) - Assist: 10 (Verona 5) - Palle Recuperate: 4 (Crippa 2) - Palle Perse: 11 (Verona 3)

VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA: Del Pero, Pasa* 9 (1/3, 2/3), Peters 5 (1/2, 1/1), Cox* 21 (2/9, 4/9), Barberis, Dojkic* 14 (2/4, 2/7), Andre'* 7 (3/6 da 2), Zandalasini* 11 (1/1, 3/6), Orsili 3 (0/1, 1/4), Consolini
Allenatore: Vincent P.
Tiri da 2: 10/27 - Tiri da 3: 13/30 - Tiri Liberi: 11/14 - Rimbalzi: 36 7+29 (Cox 11) - Assist: 16 (Dojkic 4) - Palle Recuperate: 4 (Pasa 1) - Palle Perse: 13 (Peters 6)

Arbitri: Borgo C., Dori G., Lucotti M.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket, Supercoppa LBF: Virtus Bologna batte Schio e conquista il suo primo trofeo

PordenoneToday è in caricamento