rotate-mobile
Giovedì, 18 Aprile 2024
Basket

Il PalaCrisafulli rende omaggio ai campioni della Postalmobili

Alle 18 nell'intervallo fra il secondo e terzo tra Sistema Horm e Fidenza

La storia da un lato. Il presente dall'altro. Il parquet del PalaCrisafulli rende omaggio a una delle pagine più belle dello sport pordenonese. L'occasione sarà la partita tra Sistema Horm e Fidenza, gara d'andata valida per la seconda fase del campionato Interregionale di serie B. Nel corso dell'intervallo tra secondo e terzo periodo, il pubblico avrà l'opportunità di assistere a un incontro speciale con alcuni campioni che hanno lasciato il segno verso la fine degli anni settanta. La squadra in questione è ricordata con una sola parola: Postalmobili. Tanto basta per rievocare ricordi della stagione 1977-’78, che coincide con la storica promozione in serie A2.

La società fece una vera impresa per la città di Pordenone. Nel '78 centrò uno storico obiettivo grazie a una rosa di veri campioni: Roberto Paleari (1952), Maurizio Marella (1957), Giancarlo Tubia (1954), Domenico Fantin (1961), Renato Momentè (1955), Massimo Masini (1945), Daniele Cecco (1952), Giulio Melilla (1944), Sandro Sambin (1951), Stefano Shober (1954) e Maurizio Crisafulli (1954). 

Alcuni di loro saranno proprio presenti all'appuntamento. Uno stimolo in più per i giocatori di Sistema Horm spinti a dare il massimo in una fase importante e delicata del campionato. Una grande opportunità per gli appassionati di basket che potranno ripercorrere i momenti salienti di quella tappa rimasta negli annali grazie alla presenza di alcuni membri della squadra: Masini, Paleari, Momentè, Cecco, Schober, Tubia, Sambin, Fantin e Perin. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il PalaCrisafulli rende omaggio ai campioni della Postalmobili

PordenoneToday è in caricamento