rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024
Attualità / Centro Storico

Ex Battirame: ad aprile al via i lavori

Il progetto esecutivo presentato in giunta. L’inaugurazione prevista a giugno 2025

Cominceranno il 2 aprile i lavori che porteranno alla riqualificazione dell'ex Battirame.  Il progetto, presentato in Giunta, riguarderà nel dettaglio il rudere presente nella zona del parco San Carlo tra viale Libertà e il parco San Valentin. Un tempo era presenti degli antichi opifici e fabbriche che utilizzavano l’acqua della roggia e del laghetto San Carlo. L’ex Battirame, da questo punto di vista, rappresenta la prima centrale idroelettrica di Pordenone. Un simbolo della storia industriale della città che presto cambierà volto grazie ai fondi Pnrr e Pinqua (Progetto innovativo della qualità dell'abitare). 

L’inaugurazione è prevista per giugno 2025. Martedì 2 aprile si partirà con la rimozione dell’amianto trovato nel sito, seguita dalla demolizione dei ruderi abbandonati e la bonifica per sotto fondazioni e per l’area vicina al fabbricato. Secondo quanto stabilito dal cronoprogramma serviranno 450 giorni per la realizzazione dell’opera. 

L'intervento porterà a un recupero di alcune parti storiche dell'edificio, tra cui l’antica ciminiera. Una volta terminati i lavori l'edificio abbandonato diventerà una struttura ricettiva dedicata agli appassionati di cicloturismo, a runners e bikers, e al turismo lento, con una foresteria e diversi spazi di socializzazione. 

PordenoneToday è anche su WhatsApp. Iscriviti al nostro canale

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex Battirame: ad aprile al via i lavori

PordenoneToday è in caricamento