rotate-mobile
musica

I 120 talenti dell'orchestra Gustav Mahler sono tornati in città

Nuova residenza per i musicisti under 26 provenienti da tutta Europa. Il 18 agosto concerto sinfonico al Verdi

L'orchestra giovanile Gustav Mahler è tornata a Pordenone. I 120 musicisti under 26, provenienti da tutta Europa e che compongono l'orchestra giovanile più famosa del mondo sono in città per la seconda volta quest'anno. 
Avevano già fatto la preparazione per il tour primaverile, diretti dal maestro Daniele Gatti, partendo con il primo concerto al teatro Verdi di Pordenone in una serata con un grandissimo successo di pubblico. 

Ma prima del grande concerto sinfonico del prossimo 18 agosto diretto da Jakub Hrůša – Direttore Musicale Designato della Royal Opera Covent Garden, nuovo Direttore Ospite Principale dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, definito uno dei migliori direttori d’orchestra nel panorama musicale internazionale – la residenza estiva della GMJO sarà particolarmente ricco di attività, a partire da una novità assoluta di quest’anno: da oggi, lunedì 7, a mercoledì 9 agosto, infatti, in programma un’inedita tre-giorni di musica all’aperto in Piazzetta Pescheria., dedicata principalmente al pianoforte. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I 120 talenti dell'orchestra Gustav Mahler sono tornati in città

PordenoneToday è in caricamento