rotate-mobile
Sabato, 24 Febbraio 2024
l'iniziativa / Pordenone Nord / Via Interna

«A tutte le donne vittime di violenza», due panchine rosse davanti alla caserma dei vigili del fuoco

Saranno esposte sabato 25 Novembre dalle 7:30 alle 14:30

«A tutte le donne vittime di violenza». Sono le parole incise sulla targa che sarà posizionata su due panchine rosse esposte sabato 25 Novembre all’esterno della caserma dei vigili del fuoco dalle 7:30 alle 14:30. L'annuncio è del comandante provinciale Matteo Carretto che dopo i tragici episodi che hanno toccato le comunità di Vigonovo e di di Pordenone, ha deciso di compiere un gesto simbololico in ricordo di Giulia Cecchettin e per porre attenzione sui soprusi subiti dalle donne. I vigili del fuoco, ricordiamo, sono stati in prima linea insieme alla Protezione civile nelle ricerche della ragazza scomparsa nel veneziano fino al tragico epilogo di Barcis dello scorso 18 novembre.

Tutti, a partire dalla mobilitazione di Pordenone, stanno scendendo in piazza «per unirsi all’atto comune di condanna alla violenza perpetrata continuamente nei confronti delle donne» citando le parole del comandante. Un segnale di vicinanza alle famiglie colpite da questi gravi atti di violenza e alle vittime che hanno trovato voce grazie al sostegno delle singole comunità. 

I pompieri hanno quindi scelto di dipingere due panchine di rosso dotandole di una piccola targa «per richiamare l’attenzione degli studenti e di tutte le persone sensibili a questo tema che avranno modo di passare per via Interna». 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«A tutte le donne vittime di violenza», due panchine rosse davanti alla caserma dei vigili del fuoco

PordenoneToday è in caricamento