rotate-mobile
Giovedì, 22 Febbraio 2024
L'evento / Casarsa della Delizia

Torna il Premio Cittadino dell’Anno, dedicato ai talenti di oggi e ai leader di domani

Appuntamento oggi pomeriggio alle 17 al  palazzo municipale Burovich de Zmajevich

Si terrà alle 17, dopo una lunga attesa, il Premio Cittadino dell’Anno a Casarsa della Delizia, organizzato dalla Pro Loco Casarsa della Delizia e da Forum Democratico. Un riconoscimento diventato ormai parte della storia del paese. Sabato 14 gennaio nella sala consiliare del palazzo municipale Burovich de Zmajevich andrà in scena un evento, giunto alla sua 30ma edizione, che celebra le figure che si sono contraddistinte per il loro impegno mettendo in luce il meglio di questa città. Allo stesso tempo verranno consegnati anche il Premio Giovane Talento dedicato agli under 35  (11ma edizione) e il Diploma Humanitas che premia l’impegno sociale e il volontariato (27ma edizione).

Si tratta di «un momento in cui si celebra la forza della nostra comunità - affermano Antonio Tesolin presidente della Pro Loco e Pierluigi Rosa presidente di Forum democratico - e delle eccellenze che essa sa esprimere nei vari campi professionali, sportivi e del volontariato: per questo le ultime edizioni annullate sono state una mancanza molto sentita. Ora, ospiti dell’amministrazione comunale che ringraziamo, siamo pronti a dare vita a una nuova edizione con una cerimonia aperta alla cittadinanza». Ai vincitori sarà consegnato, oltre all’attestato, il riconoscimento speciale ideato dalla Francescut Marmi, nota azienda del territorio.

I volti del Premio Cittadino dell’Anno 2022

Il Cittadino dell’Anno 2022 è Maurizio Fantin, imprenditore a capo della Marrone Custom Cooking, società con sede a Zoppola specializzata in cucine su misura. L’azienda ha stretto varie collaborazioni con chef stellati come Mauro Colagreco ed Enrico Bartolini che utilizzano le cucine della ditta friulana. Marrone Custom Cooking si occupa anche del settore dell'immobiliare di lusso come dimostra anche il nuovo progetto della Lavendo Developments di Ron Dennis, già presidente della McLaren in Formula1. 

Per quanto riguarda il Diploma Humanitas, il riconoscimento andrà ad Anna Maria Colussi, per i suoi 30 anni di attività di sacrestana a favore della Parrocchia della Santa Croce e Beata Vergine del Rosario di Casarsa e per i suo  sostegno ai parroci monsignor Domenico Comisso, monsignor Roberto Laurita e l'attuale don Lorenzo Camporese. 

Diploma anche alle Vecchie Glorie, l’associazione di Casarsa della Delizia presieduta da Antonino Giordano. Dulcis in fundo, il Premio Giovane Talento ad Aurora Fochesato, che nel 2022, a soli 16 anni, si è aggiudicata il titolo di campionessa italiana ed europea nelle freccette, qualificandosi anche per le finali mondiali.

L'evento verrà trasmesso in streaming su forumdemocraticocasarsa.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna il Premio Cittadino dell’Anno, dedicato ai talenti di oggi e ai leader di domani

PordenoneToday è in caricamento