rotate-mobile
il caso / Azzano Decimo

Ragazzino aggredisce un krampus, il figurante finisce all'ospedale

Calci e tirate di corna durante lo spettacolo ad Azzano Decimo

Un volontario dell'associazione Flagellus Krampus Fusine è stato ricoverato all'ospedale, preso a calci e tirato per le corna da un ragazzino. L'aggressione è avvenuta mentre si stava svolgendo lo spettacolo ad Azzano Decimo: i figuranti sono scesi dalla Val Canale per portare lo spettacolo anche in altri posti del Friuli Venezia Giulia. 
Il figurante si stava concedendo ai bambini per le classiche foto di rito quando è stato aggredito alle spalle. In particolare il giovane violento ha tirato le corna della maschera, che pesa diversi chili, ferendo il volontario. 
La manifestazione è stata immediatamente interrotta e l'uomo è stato portato in codice giallo all'ospedale di Pordenone, dove poi è stato ricoverato. 

L'autorità giudiziaria ha avviato le indagini e sta vagliando le immagini delle telecamere di sorveglianza per perseguire il giovane. 
L'associazione Flagellus Krampus Fusine ha sottolineato che negli ultimi due anni gli atti di violenza nei confronti dei figuranti sono aumentati in misura notevole e l'episodio di Azzano Decimo è il più grave mai registrato. 

Come ha specificato il referente Michele Bolzicco, non sarà più tollerato alcun comportamento inappropriato o maleducato, interromperà immediatamente la manifestazione e agirà legalmente contro i responsabili. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazzino aggredisce un krampus, il figurante finisce all'ospedale

PordenoneToday è in caricamento