rotate-mobile
Lunedì, 26 Febbraio 2024
cronaca

Rubavano le offerte nelle chiese della pedemontana: due arresti

L'indagine dei carabinieri ha permesso di fermare i ladri

Erano specializzati nei furti delle offerte nelle chiese della pedemontana pordenonese, ma dopo l'ennesimo colpo sono stati arrestati dai carabinieri.
L’indagine, coordinata dal sostituto Procuratore della Procura di Pordenone, Marco Faion, è iniziata nello scorso mese di novembre, quando il parroco di Budoia, Don Davide Filippo Gambato, aveva segnalato alla Stazione di Polcenigo una serie di ammanchi verificatisi nel corso dell’anno nelle cassette delle offerte della Chiesa di Dardago.
I militari hanno così cominciato a intraprendere mirati servizi finalizzati a identificare gli autori e individuare il mezzo con cui si spostavano. Mediante tale attività i Carabinieri di Polcenigo hanno potuto osservare i movimenti dei due soggetti, poi identificati nel 61enne F.G e nel 71enne M.P., entrambi incensurati e provenienti da San Daniele del Friuli. 
L’operazione decisiva è stata effettuata lo scorso 20 gennaio. Nel pomeriggio i due sono stati visti entrare nelle chiesi dei Santi Vito Modesto e Crescenzia a Maniago Libero, San Giovanni Battista a Barcis, Santa Maria delle Grazie a Andreis, San Giovanni Battista a Malnisio, Santa Maria Maggiore a Giais, San Lorenzo a Marsure, Santuario della Madonna del Monte di Marsure e, infine nella Pieve di Dardago di Budoia.
In quest'ultima i carabinieri di Polcenigo avevano precedentemente fotografato le matricole delle banconote e tutte le monete contenute nelle cassette delle offerte che ammontavano a 13 Euro. I due sono stati fermati dopo essere entrati e usciti dopo pochi minuti dalla chiesa.In tasca avevano le banconote asportate nella Pieve di Dardago, oltre a ulteriori 82 euro. 
Gli arrestati  sono stati poi rimessi in libertà su disposizione del PM di turno presso la Procura di Pordenone. Gli accertamenti successivi hanno permesso di stabilire che il restante denaro era stato asportato dalle cassette delle offerte delle Chiese dove erano precedentemente entrati. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubavano le offerte nelle chiese della pedemontana: due arresti

PordenoneToday è in caricamento