rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Cronaca / Azzano Decimo

Ancora un furto sul bus: ragazzo derubato sulla stessa linea dello spray

È successo sul tratto tra Pordenone e Portogruaro. Sul posto i carabinieri che sono al lavoro per individuare i responsabili

Un altro caso sulla linea P60 di Atap che collega Pordenone a Portogruaro. Un ragazzo ha scoperto di essere stato derubato nei giorni scorsi sul bus e ha deciso di denunciare il fatto ai carabinieri. L'episodio si è verificato nel tratto che dalla città del Friuli occidentale porta fino in Veneto. La vittima, un giovane di Azzano Decimo, dopo essere sceso dal mezzo ha notato che mancavano cinquanta euro e ha scelto di segnalare tutto alle forze dell'ordine.

Gli accertamenti dell'Arma sono in corso per stabilire l'identità dei responsabili grazie anche al supporto prezioso delle riprese dalle telecamere di videosorveglianza. Per individuarli, infatti, i carabinieri hanno richiesto l'accesso ai filmati all'Atvo, l'azienda che si occupa del Veneto orientale. Questo perché, stando alle ricostruzioni, gli autori potrebbero essersi fermati al capolinea dopo aver compiuto il colpo.

Tutto questo arriva dopo la svolta sul caso del gas urticante sull'autobus. I militari nel corso delle indagini hanno individuato un giovane di 18 anni di nazionalità marocchina, ritenuto l'autore del gesto avvenuto in via Mestre sul bus diretto a Portogruaro. A bordo c'erano 25 persone a bordo. Il ragazzo è stato denunciato per interruzione di pubblico servizio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancora un furto sul bus: ragazzo derubato sulla stessa linea dello spray

PordenoneToday è in caricamento