rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Cronaca / Spilimbergo

Sferra un pugno al torace dell'autista e fugge, individuato l'aggressore

È successo a Spilimbergo all'interno di un autobus di linea partito da Udine e diretto a Maniago

Un ragazzo è stato fermato dai carabinieri dopo che ha sferrato un pungo al torace a un autista dell’Atap nella zona di Spilimbergo. Il fatto è successo sabato 18 novembre all'interno di un bus di linea partito da Udine. L'aggressore, denunciato per quanto è avvenuto, ha inoltre preso a calci il mezzo provocando dei danni alla carrozzeria. Il bus, dopo l'intervento delle forze dell'ordine, è poi arrivato a destinazione, in questo caso a Maniago, con un ritardo di un'ora e mezza. 

Le dinamiche

L'autobus, riporta il Gazzettino, si trovava all'autostazione di Udine quando un gruppo di ragazzi di origine straniera è salito a bordo del mezzo. Durante il tragitto sono stati subito segnalati episodi che hanno creato tensione tra i passeggeri. Una ragazza ha sostenuto di non trovare più la borsa e ha comunicato tutto al conducente. L'autista, dopo aver fermato il mezzo, si è rivolto ai cinque giovani minacciando di chiamare i carabinieri.

Alla fermata di Spilimbergo, prima della partenza per Maniago, si è di nuovo presentato uno dei ragazzi che aveva causato trambusto durante il tragitto. L'operatore gli ha chiesto il titolo di viaggio, ma nonostante avesse il biglietto scaduto è comunque riuscito a salire all'interno del mezzo. L'autista gli ha chiesto allora di scendere dall'autobus ma il ragazzo, a quel punto, gli sferra un pugno allo sterno per poi fuggire. Il giovane è stato tuttavia fermato dai carabinieri che hanno provveduto all'iidentificazione del gruppo. Il conducente è stato costretto ad andare all'ospedale e se l'è cavata con una prognosi di sette giorni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sferra un pugno al torace dell'autista e fugge, individuato l'aggressore

PordenoneToday è in caricamento