rotate-mobile
previsioni

Ancora pioggia: il picco del fronte atteso nelle prossime ore

Il livello idrico dei corsi d’acqua principali Tagliamento, Isonzo e Livenza è sotto i livelli di guardia e si prevede un aumento nelle prossime ore

Un fronte atlantico forte sta per attraversare anche la nostra regione, dove è preceduto da un intenso flusso di correnti molto umide da sudovest in quota e di Scirocco al suolo. Il passaggio del fronte si avrà nella serata di venerdì 23 febbraio e, in tarda serata, lo stesso si sposterà sui Balcani. Nelle ultime 24 ore sulla zona prealpina sono caduti oltre 100 mm di precipitazione, sull'alta pianura dai 30 ai 70 mm. La quota neve varia sensibilmente dai 500 m della Carnia ai 1000 m delle Giulie e della zona di Piancavallo. Sulla costa soffia Scirocco con raffiche a 70 km/h circa.

Evoluzione

Dalle ore 12 alle ore 21 circa di venerdì 23 sono previste precipitazioni da abbondanti a intense sui monti e fascia pedemontana, molto intense sulle Prealpi, specie sulle Giulie. La quota neve sarà in genere sui 1000-1200 m circa sulle Prealpi rivolte verso la pianura e 700-800 m circa sul resto della zona montana, localmente anche più bassa. In quota si avranno condizioni di bufera, specie sulle Giulie, maggiormente interessate dal vento forte da sud-ovest. Su bassa pianura e costa le piogge saranno moderate e solo localmente abbondanti ma soffierà vento da sud sostenuto con raffiche che potranno toccare gli 80 km/h. In serata col passaggio del fronte vi potrà essere una temporanea intensificazione dei fenomeni e saranno possibili anche dei rovesci. In nottata vi sarà una sensibile riduzione delle precipitazioni e dei venti, riportando condizioni di tempo più stabili ma con ancora possibilità di qualche rovescio sparso sulla zona montana. L'accumulo della neve oltre i 1300 m di quota potrà essere localmente superiore ai 60-70 cm sulle Giulie (oltre a quella già caduta fino alle 12). Fino alle 12.30 di oggi, venerdì 23, non sono stati segnalati effetti al suolo significativi.

I valori massimi di pioggia cumulati registrati in data odierna

Situazione marea e acqua

Il picco di marea a Grado è stato registrato alle 8.00 con un valore di 101 cm; attualmente in diminuzione ed è previsto un nuovo picco in serata. Il livello idrico dei corsi d’acqua principali Tagliamento, Isonzo e Livenza è sotto i livelli di guardia e si prevede un aumento nelle prossime ore. Si sono registrati superamenti del livello di attenzione all’ idrometro sul torrente Caltea che ha raggiunto il valore di 141 cm, attualmente in leggero aumento e quello presso il Ponte Armistizio sul torrente Arzino che ha raggiunto il valore di 145 cm in aumento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancora pioggia: il picco del fronte atteso nelle prossime ore

PordenoneToday è in caricamento