rotate-mobile
Maltempo

Epifania con pioggia e neve: scatta l'allerta gialla in Friuli

La nota della Protezione civile a partire dalla giornata del 6 gennaio

Allerta meteo gialla per vento e pioggia per la giornata dell'Epifania. La Protezione civile ha diramato una nota nella quale viene mostrato in maniera dettagliata lo stato meteorologico del Friuli Venezia Giulia. Da venerdì una saccatura atlantica si porterà gradualmente sul Mar Mediterraneo. Tra venerdì pomeriggio e sabato pomeriggio ciò determinerà sulla regione l'afflusso di correnti meridionali molto umide a tutte le quote. In seguito le correnti ruoteranno da nord-est.

Le previsioni dalla giornata di sabato

A partire dalla giornata di sabato 6 gennaios sono previste precipitazioni estese. Nella zona di Trieste le piogge saranno più moderate, mentre saranno possibili piogge localmente molto intense tra alta pianura e Prealpi. Sono attese anche nevicate a circa 1100-1300 metri sulle Alpi e a 1300-1600 ,entre sulle Prealpi. In giornata la neve potrà scendere fino a circa 1000-1200 metri sulle Alpi e fino a fondovalle nel Tarvisiano tra pomeriggio e sera. Non si escludono fiocchi fino a 1200-1400 metri sulle Prealpi, ma in quota le nevicate potranno essere intense, con accumuli significativi. I venti saranno moderati da sud-est sulla costa, e da nord-est in pianura. La  bora si manifesterà a partire dalle prime ore dalla sera a Trieste. Fenomeni come il caso di precipitazioni intense proseguiranno fino alla tarda mattinata di domenica 7 gennaio.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Epifania con pioggia e neve: scatta l'allerta gialla in Friuli

PordenoneToday è in caricamento