rotate-mobile
meteo

Friuli nella morsa di una nuova perturbazione: in arrivo freddo e neve anche a bassa quota

Le previsioni a partire dalla giornata di giovedì 29 novembre

Perturbazione atlantica in arrivo in Friuli-Venezia Giulia. Secondo le previsioni è previsto freddo e neve anche a quote basse sulla Regione nella giornata di giovedì. «L'approfondimento di un vortice ciclonico sull'Europa occidentale – spiega Federico Buscemi, meteorologo di 3bmeteo.com – spinge masse d'aria umida sul Nord Italia, foriere di precipitazioni. L'aria fredda e secca preesistente determinerà lo sviluppo di condizioni di omotermia che porteranno, tra la notte e la mattina di giovedì, nevicate fino a 300-400 metri di quota su Alpi e Prealpi, specie nelle vallate più interne. Piogge diffuse invece sui settori pianeggianti e costieri, in particolare sul Triestino, con temperature intorno ai 5°C. Temperature poi in lieve aumento dal pomeriggio – continua il meteorologo - e brusca risalita della quota neve verso sera, a causa dell'arrivo di aria più mite che però porterà anche un'ulteriore aumento dell'intensità dei fenomeni, che persisteranno almeno fino al pomeriggio di sabato, con una temporanea pausa venerdì sera soltanto sui settori di pianura».


Stessa tendenza anche nel corso del weekend. «Tempo perturbato venerdì e sabato, con quota neve di nuovo in discesa su quota di bassa montagna nella mattinata di sabato. Domenica invece – conclude Buscemi - torna a splendere il sole, seppur con temperature decisamente invernali, ampiamente sottozero nelle ore notturne».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Friuli nella morsa di una nuova perturbazione: in arrivo freddo e neve anche a bassa quota

PordenoneToday è in caricamento