rotate-mobile
meteo

Continua il bel tempo e preoccupa la qualità dell'aria

Non piove da molti giorni, si alzano i livelli di PM10

Quella appena iniziata sarà una settimana segnata dal tempo stabile e questa non è necessariamente una buona notizia. Fino a domenica 4 febbraio, quando potrebbe arrivare qualche nuvola, ci sarà sole, con qualche velatura e il possibile arrivo della nebbia in pianura. 
Le temperature minime toccheranno i -2, mentre le massime sono in salita e sopra la media stagionale con punte oltre i 12 gradi. 
Il problema però riguarda la qualità dell'aria che, considerando la recente mancanza di piogge, è scesa notevolmente. 
A soffrire particolarmente, come sempre, è la zona della "bassa" con i comuni della zona del mobile che stanno registrando sforamenti dei livelli di PM10 già da molti giorni. 

Considerando il limite di legge di 50 µg/m3 , la città ha registrato tre sforamenti a gennaio, il 14, 15 e 26 gennaio. Valori in discesa nello scorso fine settimana, con la centralina di viale Marconi che ha registrato una media giornaliera di 38 µg/m3 .
È invece fuori dai limiti dal 21 gennaio consecutivamente l'aria rilevata dalla centralina di Brugnera con valori ben al di sopra dei valori consentiti e picchi di 79 µg/m3 .
Se la situazione continuerà così è probabile prevedere la pubblicazione di ordinanze da parte dei Comuni, come succede ogni inverno. Indicazioni che prevedono di abbassare il riscaldamento e di non usare stufe a legna, ma senza controlli da parte delle autorità. Oppure c'è chi potrebbe proporre le targhe alterne. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Continua il bel tempo e preoccupa la qualità dell'aria

PordenoneToday è in caricamento