rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Le gare / San Vito al Tagliamento

Oltre 200 atleti ai Campionati Italiani DIFIR di Nuoto pinnato e Apnea: il programma completo

L'evento si terrà ufficialmente a San Vito al Tagliamento dal 6 all'8 ottobre

È iniziato davvero il conto alla rovescia per la dodicesima edizione dei Campionati Italiani DIFIR di Nuoto pinnato e Apnea in programma nella piscina comunale di San Vito al Tagliamento dal 6 all'8 ottobre. Si tratta di uno degli eventi più attesi di questa disciplina sportiva con oltre 200 atleti disabili pronti a prendere parte alle gare che si svolgeranno in provincia di Pordenone grazie al supporto di Pinna Sub San Vito, presieduto da Franco Popaiz e da anni punto di riferimento per il nuoto pinnato per disabili in regione.

Il programma

Saranno 234 gli atleti in gara di varie età (il più piccolo ha solo 10 anni) e provenienti da diverse regioni d'Italia (Abruzzo, Lazio, Lombardia, Piemonte, Sardegna, Toscana, Veneto e, ovviamente, Friuli Venezia Giulia). L'evento prenderà il via domani, venerdì 6 ottobre, alla piscina comunale di San Vito al Tagliamento con le visite di classifcazione e l'accreditamento di atleti e società.

Sabato 7 ottobre, alle 14:30, cominceranno le gare di nuoto pinnato, che termineranno intorno alle 17:30. A seguire è previsto uno degli eventi collaterali organizzati per far conoscere questa disciplina: la Staffetta Solidate 4x50 alla quale parteciperanno organizzazioni, enti, associazioni che si cimenteranno (alcuni per la prima volta) nel nuoto pinnato. Sono tante le adesioni raccolte in questi giorni: dal CAI ai Pescatori,... Inoltre l'Amministrazione comunale di San Vito al Tagliamento sarà presente in vasca con una formazione capitanata dal Sindaco Alberto Bernava.

Pinna-sub

La cerimonia

Alle 19:00, poi, al Palazzetto Comunale in via P. A. Cristofoli Garibaldino a San Vito al Tagliamento avrà luogo la cerimonia di apertura con l'esibizione della Fanfara dell'11° Reggimento Bersaglieri diretta dal Primo Graduato Vito Dimauro. Nel corso della cerimonia di apertura, è prevista la sflata di tutti gli atleti in gara, dove non mancheranno i colori del Pinna Sub San Vito saranno accompagnati da un rappresentante della propria amministrazione comunale (Camino al Tagliamento, Cervignano del Friuli, Codroipo, Concordia Sagittaria, Fiume Veneto, Latisana, Morsano al Tagliamento, Portogruaro, Prata di Pordenone, San Vito al Tagliamento, Sesto al Reghena e Zoppola). 

Le gare

L'evento si completerà con le premiazioni delle prime gare che proseguiranno nella giornata di domenica. Alle 10 la competizione entra nel vivo fino alle 13 con le premiazioni che verranno effettuate a bordo vasca. Alle 14:30, poi, si terrà il primo stage di approfondimento per atleti DIFIR di nuoto pinnato, in previsione delle convocazioni per la prima edizione dei Mondiali che si terrà a Lignano Sabbiadoro (in provincia di Udine) dal 16 al 20 novembre.

Non solo sport

Infne, in occasione dei Campionati Italiani DIFIR di Nuoto pinnato sarà possibile aderire al progetto Urban Nature, iniziativa promossa dal WWF (giunta alla settima edizione) per rendere evidente a chi vive nelle città italiane il valore della natura e la necessità di innovare il modo di pensare e pianifcare gli spazi urbani, riconoscendo la centralità degli ecosistemi e delle reti ecologiche e l’importanza di promuovere azioni virtuose da parte di amministrazioni, cittadini, imprese, università e scuole per proteggere e incrementare la biodiversità nei sistemi urbani, anche a benefcio della salute e sicurezza delle comunità. Sarà possibile aderire acquistando le piante simbolo della purifcazione dell'aria, ovvero le felci, tra le poche in grado di fltrare inquinanti e polveri sottili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oltre 200 atleti ai Campionati Italiani DIFIR di Nuoto pinnato e Apnea: il programma completo

PordenoneToday è in caricamento