rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Volley

Volley A2, Prata netta su Reggio Emilia: tre punti importanti

Vittoria 3-0

Dopo il ko a casa di Bergamo la Tinet Prata torna alla vittoria e lo fa contro Reggio Emilia: sonoro e rotondo 3-0. Boninfante ripropone la stessa formazione iniziale delle altre due gare con Mattia al palleggio, Gutierrez opposto, Katalan e Scopelliti al centro, Petras e Porro in posto 4 e De Angelis libero, e la Tinet parte col turbo, come aveva già fatto nell’esordio con Porto Viro. Turno di servizio di Mattia Boninfante e subito 5-1. Il temibile Diego Cantagalli viene subito stoppato a muro da Porro e gli ospiti hanno difficoltà nella fase di cambio palla perché la battuta gialloblù li costringe a giocare con palla staccata. Nel campo di Prata, invece, Boninfante si diverte, innesca spesso e volentieri anche in fase di contrattacco i centrali e tiene coinvolti tutti i suoi attaccanti. Katalan, autore di una prova maiuscola, si fa sentire anche a muro e il vantaggio si dilata: 16-9. Reggio non riesce a rientrare e un’invasione dei giallorossi consegna un tot di set point a Prata: 24-17. La chiude subito Katalan con un muro imperioso: 25-18.

Il secondo parziale ha un solo padrone. La Tinet cannoneggia dalla linea del servizio e oltre a Boninfante e Porro si iscrivono alla sagra dell’ace anche Petras e Gutierrez. L’opposto cubano viene messo in moto con continuità e mette a segno alcuni bei colpi. Ma la squadra gioca come un orologio svizzero e il punto del 17-6 fa scattare la standing ovation. Gutierrez, nonostante l’ampio vantaggio si schianta in azione difensiva sui tabelloni pubblicitari, i suoi compagni riescono a rigiocare la palla e a chiudere l’azione ci pensano le manone di Katalan che cancellano il primo tempo di Elia. Il set si chiude nettamente per 25-13 grazie ad un bell’attacco di Petras. Cantagalli cerca di cambiare il trend facendo entrare Suraci, Santambrogio, Mian e Meschiari, ma il set prende la volta dei gialloblù.

Mian e Suraci entrano molto bene e infatti vengono riconfermati in campo. Il terzo set è il più equilibrato. La Tinet pare in controllo, ma poi un doppio muro consecutivo su Gutierrez fa cambiare l’inerzia. Grazie a Mian e Suraci i reggiani si portano addirittura sul + 4: 12-16. La Tinet è molto brava e dimostra di poter ritornare la rimonta subita sabato a Bergamo. Boninfante orchestra il gioco alla perfezione, i centri gli danno soddisfazione e anche i posti 4. Porro va in battuta e ottiene il primo match point tirando a tutto braccio. 24-23. Poi sbaglia il servizio successivo, ma Petras con un colpo di classe cristallina ne guadagna subito un altro. Il match si chiude con la variazione al servizio di Katalan che la chiude per 26-24. Tre punti di platino e, anche se si è ancora alla terza giornata, c’è il sorpasso sulla Conad.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley A2, Prata netta su Reggio Emilia: tre punti importanti

PordenoneToday è in caricamento