rotate-mobile
Giovedì, 22 Febbraio 2024
Volley

Tinet 'stoppata' in casa dalla capolista: Grottazzolina vince per 3-1

Nonostante il primo set i Passerotti si sono trovati di fronte ad avversari agguerriti

Tinet Prata – Yuasa  Battery Grottazzolina 1-3

TINET: Baldazzi, Katalan 4, Alberini 2, Pillon, Aiello (L), Lucconi 15, Scopelliti 8, De Angelis (L), Pegoraro, Bellanova, Terpin 17, Petras 11, Iannaccone, Truocchio .  All: Boninfante

GROTTAZZOLINA: Cubito, Vecchi 5, Lusetti, Canella 8, Mattei 4, Breuning Nielsen 28, Bellomo, Ferraguti, Mitkov, A. Romiti, Fedrizzi 18, Marchiani 2, R. Romiti (L), Marchisio (L), Cattaneo 2. All: Ortenzi

Arbitri; Nava di Monza e Sessolo di Conegliano

Parziali: 25-18 / 18-25 / 27-29 /  10-25 

Non è bastato il primo set a fermare la capolista Grottazzolina. Tinet Prata, grazie anche al sostegno di oltre 1500 persone al PalaCrisafulli, si è imposta con un ritmo deciso che ha messo in difficoltà gli avversari. Il vantaggio comincia ad accumularsi con le firme di Terpin, Scopelliti e Cattaneo. La tattica, chirurgica al punto giusto, funziona fino al 20-15 con prestazioni di livello dei Passerotti. È Lucconi a portare la Tinet al set point sul 24-18. Un'occasione che viene colta al volo dai padroni di casa anticipando le mosse del muro di Grottazzolina. Il primo parziale si chiude sul 25-18. Ma è a quel punto che arriva la reazione della capolista.

Grottazzolina parte lanciata  nel secondo set: 0-5. Breuning Nielsen mostra tutte le qualità confermandosi top scorer del campionato con 28 punti complessivi al Palacrisafulli. Gli avversari raggiungono così il massimo vantaggio: 6-13. Ciò nonostante la Tinet tiene in piedi la partita. La squadra di coach Boninfante riesce infatti a ridurre il vantaggio recuperando diversi punti e costringendo Ortenzi al time out sul 15-21. Scopelliti mura Cattaneo e Prata a quel punto si avvicina: 17-22. Ma è troppo tardi. Set point di Nielsen, e secondo set a Grottazzolina dopo il punto di Fedrizzi.

La partita resta comunque equilibrata, anche se Grottazzolina dimostra di avere qualcosa in più rispetto a Tinet Prata che, va detto, ha confermato di essere una squadra compatta con Alberini, Terpin e Petras che con il primo vantaggio gialloblù al terzo set: 6-5. Ogni punto è decisivo soprattutto vista la risposta dei padroni di casa che non si sono mai arresi. L’errore di Petras, tuttavia, consegna il set point agli avversari: 23-24. L’ace di Breuning (27-29) è fatale e dopo una lunga battaglia Grottazzolina la spunta ai vantaggi. I Passerotti crollano e Grottazzolina dilaga mantenendo un cospicuo vantaggio sulla seconda. Il quarto atto termina sul 10-25.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tinet 'stoppata' in casa dalla capolista: Grottazzolina vince per 3-1

PordenoneToday è in caricamento