rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Volley

Volley A2, raduno della Tinet Prata

Da lunedì 22 inizieranno le sedute di doppio allenamento

Come di consueto il primo giorno è sempre particolare. Come per gli studenti anche tra gli atleti della Tinet Prata si rincorrono le stesse emozioni: curiosità di conoscere l’ambiente per i nuovi, entusiasmo per una stagione che si preannuncia importante, voglia di farsi trovare pronti per la prossima Serie A2 Credem Banca e fare una buona impressione sui "docenti," che in questo caso, almeno per i primi tre giorni saranno i riconfermatissimi  Valter Durigon si occuperà della preparazione atletica, confrontandosi con i test e l’esperienza di Carlo Carra in veste di preparatore fisico e di Luca Vivan, assistito dal fido Alessandro Scarabel, che effettuerà gli screening fisioterapici e coordinerà tutto il lavoro di recupero affaticamenti o infortuni durante l’anno.

A settembre rientreranno anche Dante Boninfante e Samuele Papi, attualmente impegnati con la nazionale greca all’Europeo maschile. Il programma prevede allenamenti  nelle serate di giovedì e venerdì e nella mattinata di sabato. Dopo un giorno e mezzo di recupero dalla settimana del 21 agosto inizieranno le consuete doppie sedute che vedranno i gialloblù impegnati in mattinata e anche in orario pomeridiano/serale ea breve verrà comunicato anche il nutrito programma delle amichevoli precampionato. A fare gli onori di casa il vicepresidente Gianni Bertolo "Auguro una stagione ricca di soddisfazioni e crescita professionale – ha detto il dirigente a giocatori e staff –  la società chiede la massima professionalità e collaborazione nell’affrontare le dinamiche di tutti i giorni. Siamo sicuri che lo farete e in questi anni, grazie anche allo staff che vi seguirà, abbiamo imparato che il lavoro paga sempre".

Il Direttore Sportivo Luciano Sturam ha introdotto lo staff e fatto una veloce carrellata su quelli che saranno gli impegni di preparazione, ma anche agonistici che la Tinet affronterà da qui al’inizio del campionato: "E’ prestissimo per parlare di risultati numerici perché siamo all’inizio e siamo consci del livello del campionato, che appare in continua crescita – ha sottolineato Sturam – a tutti piace, ovviamente, vincere e fare bene, ma sarà il campo a darci un messaggio chiaro in questo senso. L’auspicio è che i ragazzi, come ha fatto lo staff dirigenziale, abbiano la capacità di trasformare eventuali difficoltà o problematiche in opportunità. Mi piacerebbe che la squadra prendesse spunto dai dirigenti, che si sono trovati ad affrontare situazioni impreviste, e le hanno trasformate in possibilità di crescita. E’ proprio la capacità di crescita a distinguere le squadre forti da quelle media".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley A2, raduno della Tinet Prata

PordenoneToday è in caricamento