rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Economia

È di Pordenone la miglior start-up innovativa in Italia

Circular Fiber, con il progetto “Karshof”, si è aggiudicata il Premio Impresa Ambiente, uno dei riconoscimenti più importanti del settore

Circular Fiber di Pordenone è tra le migliori start up in Italia. A stabilirlo in questo caso è il Premio Impresa Ambiente, uno dei riconoscimenti più rinomati del settore a livello italiano. Un'iniziativa, giunta alla sua XI edizione, organizzata dalla Camera di Commercio di Venezia Rovigo assieme ad Unioncamere che per la prima volta trova il sostegno di Assocamerestero e Stazione Sperimentale del Vetro.  L'obiettivo è di promuovere le aziende italiane ed estere che hanno messo al centro della propria proposta unica di valore gli obiettivi di sostenibilità, risparmio energetico e rispetto dell’ambiente indicati dall’Agenda 2030 dell’ONU. E tra queste c'è anche la pordenonese Circular Fiber che con il progetto Karshof ha conquistato il premio come miglior start up innovativa, ritirato per l'occasione da Luca Cotecchia, Founder & COO.

Circular Fiber si focalizza sulla produzione di farina sostenibile rigenerata dagli scarti del carciofo, stimati a 240mila tonnellate annue in Italia. Oltre a essere ricchi di fibre e senza glutine, possono essere utilizzati in vari settori alimentari. Il progetto, che si inserisce nell'ambito dell'innovazione sostenibile, ha come obiettivo di trasformare questi materiali in risorse preziose attraverso un processo brevettato che conserva le proprietà nutrizionali.

Con “Karshof”, la Circular Fiber, che ha trovato pieno supporto  dal presidente di CCIAA Pordenone–Udine Giovanni Da Pozzo e dal vice, Michelangelo Agrusti – promuove un approccio circolare coinvolgendo produttori, industrie alimentari e consumatori, generando benefici economici e sensibilizzando sull'importanza della sostenibilità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

È di Pordenone la miglior start-up innovativa in Italia

PordenoneToday è in caricamento