rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
l'attacco / Porcia

Electrolux, è scontro sui contratti di solidarietà

I lavoratori chiedono trasperenza all'azienda

Resta alta la tensione tra la dirigenza Electrolux e la rappresentanza sindacale unitaria dell'azienda. Al centro del nuovo scontro c'è l'utilizzo dei contratti di solidarietà: un ammortizzatore sociale che, a fronte di una diminuzione generale delle ore lavorate e quindi della busta paga, consente di evitare licenziamenti. 
Il caso nasce dall'impiego di 14 lavoratori provenienti dalle catene di montaggio, che si sono alternati nel reparto garanzie. La Rsu denuncia quindi che «ci sono lavoratori mandati a casa con più frequenza rispetto ad altri». 
I sindacalisti si oppongono «all'uso sconsiderato del contratto di solidarietà, come misura da applicare ai soliti noti» e chiedono «il recupero di un vero e leale rapporto con la direzione aziendale, senza fughe in avanti dei manager che dirigono la fabbrica pensando di essere i padroni di un'officina di lavoratori senza diritti». 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Electrolux, è scontro sui contratti di solidarietà

PordenoneToday è in caricamento