motorsport

Baja Vermentino sfortunato per Tomasini Il pilota pensa già a rifarsi al Baja delle Marche

Su Yamaha Yxz1000r il pordenonese scivola al secondo posto nella classifica tricolore SSV Nell’ultima tappa del campionato punta a riprendersi la leadership e a festeggiare il titolo

Non è stato il Baja Vermentino-Terre di Gallura desiderato da Andrea Tomasini. Nella quinta e penultima prova del campionato italiano SSV, il pilota pordenonese ha chiuso al quarto posto su Yamaha Yxz1000r, lasciando così la leadership al compagno di squadra Amerigo Ventura, giunto primo in Sardegna. Navigato da Angelo Mirolo, il friulano ha lamentato qualche problema all’impianto frenante del suo mezzo, aspetto che non gli ha permesso di tenere il ritmo che voleva. Ha condotto una gara in difesa, atteggiamento che gli ha permesso di arrivare al traguardo e di conquistare comunque punti pesanti.

“Non è andata come volevamo, ma rimango in piena corsa per il titolo e penso già al Baja delle Marche, ultima tappa della serie – è stato il commento del driver -. Preferisco mettermi alle spalle la gara in Sardegna e preparare al meglio la prossima trasferta, consapevole certamente che servirà disputare una grande prova per chiudere il 2023 davanti a tutti”. Tomasini occupa ora il secondo posto con 311 punti, a 29 lunghezze da Ventura. Un bottino che non tiene conto dello scarto del peggior punteggio. Anche nella peggiore delle ipotesi per il suo avversario, rappresentata dal mancato arrivo al traguardo, il pordenonese il prossimo 22 ottobre deve arrivare almeno secondo per poter festeggiare il tricolore. “Bisognerà andare forte dall’inizio alla fine: darò tutto me stesso per farcela” – ha chiuso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Baja Vermentino sfortunato per Tomasini Il pilota pensa già a rifarsi al Baja delle Marche
PordenoneToday è in caricamento