rotate-mobile
Giovedì, 22 Febbraio 2024
Sport Cordenons

Fip Rise Cordenons, il padel internazionale sbarca all'Eurosporting

Nel corso dell'evento, in programma dal 14 al 18 giugno, si sfideranno i migliori atleti di questa disciplina. Gli incontri saranno trasmessi anche in diretta streaming sul canale YouTube

Si è svolta questa mattina la presentazione del Fip Rise Cordenons, torneo di padel internazionale in programma all’Eurosporting dal 14 al 18 giugno. L'evento, giunto alla sua terza edizione, si conferma una delle tappe di prestigio di questa disciplina entrando di diritto nel calendario Cupra Fip Tour 2023. 

Nel corso della manifestazione ci saranno sia il tabellone maschile che quello femminile. Due categorie dove si sfideranno atleti di punta del panorama internazionale in un evento che mette in palio  un prize money di 12.500 euro. I match cominceranno ufficialmente il 14 giugno con le qualificazioni che si chiuderanno il giorno successivo. Da venerdì a domenica si terranno invece le gare del tabellone principale. Domenica, infine, si giocheranno le semifinali (mattino), e le finali (pomeriggio).

Per l'occasione nel campo principale posizionato all'esterno della struttura è stata allestita una tribuna da 300 posti e, dagli ottavi di finale in poi, il cui inizio è previsto sabato pomeriggio, gli incontri saranno trasmessi in diretta streaming sul canale YouTube della Federazione Internazionale Padel. L’ingresso alle partite è libero.

La presentazione della terza edizione del Fip Rise Cordenons

I giocatori

A Cordenons arriveranno nomi di un certo spessore a livello sportivo. Le iscrizioni non si sono ancora chiuse, ma al momento tra gli atleti confermati in campo maschile, c'è la testa di serie numero 1 è la coppia formata dagli spagnoli Miguel Angel Solbes (numero 74 al mondo) e Miguel Gonzales (94); subito dopo, il duo composto dallo spagnolo Carlos Perez Cabeza (95) e dall’italo-argentino Emiliano Martin Iriart (93). Tra gli azzurri saranno presenti inoltre Simone Cremona (114)-Marco Casetta (108) e Lorenzo Di Giovanni (130)-Daniele Cattaneo (125).

Da segnalare anche la presenza del nazionale azzurro Marcelo Capitani (168), ex ct della nazionale giovanile italiana ed ex numero 20 del World Padel Tour. Inoltre, giocheranno a Cordenons anche Noa Bonnefoy, astro nascente del padel italiano, che sarà in coppia con il veneto Edoardo Sardella, e il miglior giocatore francese, Jeremy Scatena (86).

Nel tabellone femminile, a Cordenons arriverano atlete di ogni nazionalità. Giocatrici provenienti da Francia, Svizzera, Olanda e Montenegro. Fino a questo momento spicca la coppia numero 1 formata dalla spagnola Camilla Fassio (283) e dalla francese Carla Touly (303). Non mancheranno invece all'appuntamento il duo composto dall’italiana Valentina Tommasi (109) e dalla spagnola Lara Meccico (516). 

L’Eurosporting, infine, festeggia la convocazione di Sabina Da Ponte nella nazionale italiana senior che giocherà gli Europei di Alicante (Spagna), in calendario dal 12 al 17 giugno. Per questo, durante il Fip Rise Cordenons l’istruttore italo-argentino di Eurosporting Lucas Campiutti svolgerà il ruolo di direttore del torneo assieme alla responsabile eventi della struttura, Serena Raffin.

Alla presentazione, oltre a Raffin, sono intervenuti la presidente di Eurosporting, Sabina Da Ponte, il presidente regionale Friuli Venezia Giulia della Federazione italiana tennis e padel, Antonio De Benedittis, la delegata del Coni di Pordenone Marinella Ambrosio, il consigliere regionale Fvg Lucia Buna e il sindaco di Cordenons, Andrea Delle Vedove.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fip Rise Cordenons, il padel internazionale sbarca all'Eurosporting

PordenoneToday è in caricamento